Pudding di Cocco, Mirtilli e Chia

È molto vistoso, molto facile da preparare e adatto per diete a basso contenuto di istamina.

Per colazione o merenda. E anche se questo fine settimana ti tocca portare il dessert a quel pranzo di gruppo che avevi pianificato, ecco una ricetta che lascerà tutti a bocca aperta.

INGREDIENTI PER QUESTA RICETTA
[Per 2 persone]

  • 500 ml di latte di cocco
  • 50g di semi di chia
  • 60g di mirtilli
  • 2 cucchiai di miele
  • Alcuni mirtilli extra o cocco grattugiato come topping.

Attrezzi da cucina

Si consiglia di avere un frullatore. La sua potenza farà la differenza.
Potrebbe essere fatto con un frullatore potente e nella ricetta stessa sono spiegati i passaggi per questa alternativa.

ISTRUZIONI

  1. Strato bianco. In una ciotola, mescola metà del latte di cocco (250ml), con metà dei semi (25g) e un cucchiaino di miele.

  2. Copri la ciotola e metti in frigorifero, almeno per un’ora. Durante questo tempo i semi di chia si idrateranno e gonfieranno.

  3. Strato viola. Metti i mirtilli, un cucchiaio di miele, l’altra metà del latte di cocco (250ml) e i semi (25g) nel frullatore. Frulla fino a ottenere un composto omogeneo.

    [!] Se non hai un frullatore, puoi anche ‘bollire’ gli ingredienti in una pentola. I mirtilli si ammorbidiranno più facilmente, e puoi usare un frullatore ad immersione per frullare. Quando hai questa ‘confettura’, togli dal fuoco e lascia raffreddare a temperatura ambiente.

  4. Nel contenitore o nel bicchiere che hai scelto, servi per strati: prima uno strato e poi un altro strato. E lascia riposare in frigorifero per 1 ora per stabilizzarsi e prendere consistenza.

  5. Tira fuori dal frigorifero, aggiungi alcuni mirtilli e un po’ di cocco grattugiato come topping.


BONUS

  • Se preferisci che il cocco sia meno presente, sostituisci questo latte vegetale nel passaggio numero 2, con 125 ml di acqua.

I tuoi ospiti saranno sicuramente stupiti da questo dessert 100% fatto a mano e a basso contenuto di istamina

Questa ricetta è a basso contenuto di istamina (non esente) e ha scopi divulgativi, quindi non deve essere considerata una prescrizione nutrizionale. Rivolgiti a un professionista per personalizzare la tua dieta e godere di una gastronomia il più varia e adatta possibile.

È molto vistoso, molto facile da preparare e adatto per diete a basso contenuto di istamina.

Per colazione o merenda. E anche se questo fine settimana ti tocca portare il dessert a quel pranzo di gruppo che avevi pianificato, ecco una ricetta che lascerà tutti a bocca aperta.

INGREDIENTI PER QUESTA RICETTA
[Per 2 persone]

  • 500 ml di latte di cocco
  • 50g di semi di chia
  • 60g di mirtilli
  • 2 cucchiai di miele
  • Alcuni mirtilli extra o cocco grattugiato come topping.

Attrezzi da cucina

Si consiglia di avere un frullatore. La sua potenza farà la differenza.
Potrebbe essere fatto con un frullatore potente e nella ricetta stessa sono spiegati i passaggi per questa alternativa.

ISTRUZIONI

  1. Strato bianco. In una ciotola, mescola metà del latte di cocco (250ml), con metà dei semi (25g) e un cucchiaino di miele.

  2. Copri la ciotola e metti in frigorifero, almeno per un’ora. Durante questo tempo i semi di chia si idrateranno e gonfieranno.

  3. Strato viola. Metti i mirtilli, un cucchiaio di miele, l’altra metà del latte di cocco (250ml) e i semi (25g) nel frullatore. Frulla fino a ottenere un composto omogeneo.

    [!] Se non hai un frullatore, puoi anche ‘bollire’ gli ingredienti in una pentola. I mirtilli si ammorbidiranno più facilmente, e puoi usare un frullatore ad immersione per frullare. Quando hai questa ‘confettura’, togli dal fuoco e lascia raffreddare a temperatura ambiente.

  4. Nel contenitore o nel bicchiere che hai scelto, servi per strati: prima uno strato e poi un altro strato. E lascia riposare in frigorifero per 1 ora per stabilizzarsi e prendere consistenza.

  5. Tira fuori dal frigorifero, aggiungi alcuni mirtilli e un po’ di cocco grattugiato come topping.


BONUS

  • Se preferisci che il cocco sia meno presente, sostituisci questo latte vegetale nel passaggio numero 2, con 125 ml di acqua.

I tuoi ospiti saranno sicuramente stupiti da questo dessert 100% fatto a mano e a basso contenuto di istamina

Questa ricetta è a basso contenuto di istamina (non esente) e ha scopi divulgativi, quindi non deve essere considerata una prescrizione nutrizionale. Rivolgiti a un professionista per personalizzare la tua dieta e godere di una gastronomia il più varia e adatta possibile.

Al seguir navegando el sitio, aceptas el uso de cookies. más información

La configuración de cookies en este sitio web está configurada para "permitir cookies" para brindarle la mejor experiencia de navegación posible. Si continúa utilizando este sitio web sin cambiar la configuración de las cookies o si hace clic en "Aceptar" a continuación, está dando su consentimiento.

Cerrar